Acqua del rubinetto: credito di imposta per sistemi domestici di filtraggio

Acqua del rubinetto: credito di imposta per sistemi domestici di filtraggio

L’acqua degli acquedotti italiani è una delle più controllate al mondo, è sicura e di qualità. Utilizzarla abitualmente aiuta a ridurre il consumo di plastica in modo considerevole. In Italia attualmente l’80% delle bottiglie di plastica viene trasportato su strada con evidenti impatti sull’ambiente.

Nonostante ciò, i dati ISMEA relativi al 2019 evidenziano che negli ultimi dieci anni, le vendite totali a volume delle acque minerale imbottigliate in plastica, sono più che raddoppiate, passando dai circa 5 miliardi di bottiglie del 2009 ai circa 10 miliardi di bottiglie del 2019.

Acqua del rubinetto, credito di imposta del 50%

Con l’obiettivo di ridurre il consumo di bottiglie in PET, sarà introdotto un credito d’imposta del 50% per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e/o addizione di anidride carbonica. Lo sconto fiscale per l’acquisto dei filtri arriverà a massimo 1.000 euro per le abitazioni private e a 5.000 euro per i pubblici esercizi. Previsto un finanziamento di 5 milioni l’anno per il 2021 e il 2022.

Lo annuncia Aqua Italia, l’Associazione Costruttori Trattamenti Acque Primarie federata ANIMA Confindustria, che è molto attivo nel promuovere il consumo razionale, sostenibile e consapevole delle risorse idriche. Oggi più che mai, queste tematiche sono all’ordine del giorno dell’agenda europea e l’impegno dell’Associazione è rivolto alle iniziative a sostegno dell’uso dell’acqua del rubinetto, vera risorsa a Km zero, e concreta alleata per un’Italia più ecologica.

Ogni cittadino può fare la sua parte e diventare promotore di un cambiamento necessario per il nostro bene e per quello delle generazioni future, preservare il pianeta è una priorità coerente con gli obiettivi del piano ambientale della UE e del Recovery Plan.

 

Attività realizzata/bene acquistato dall’Associazione MDC-Perugia con il contributo della Regione Umbria “Programma annuale 2020 per la tutela dei consumatori e degli utenti” comma 2, art. 6, l.r. 17/2014”.

 

© Copyright 2022 - Movimendo Difesa del Cittadino - Sviluppato da OGS Informatica
Open chat
Hai bisogno di aiuto?
MDC Umbria
Ciao, come possiamo aiutarti?