Covid e istruzione, Parlamento UE: colmare il divario digitale

Covid e istruzione, Parlamento UE: colmare il divario digitale

La pandemia ha aggravato le disuguaglianze tra gli Stati, spesso rendendo difficile l’accesso all’istruzione; per questo motivo il Parlamento UE nel mese di ottobre ha approvato una risoluzione chiedendo che “il divario digitale nell’UE venga colmato”.

“L’educazione digitale deve essere una realtà per tutti”, ha affermato il Parlamento Europeo.

Divario digitale, garantire l’accesso all’istruzione

Secondo l’UNESCO, durante la prima crisi di COVID-19 anche nei Paesi più sviluppati del mondo l’accesso all’istruzione digitale è stato di circa il 90%, mentre ancora il 10% degli alunni delle scuole è rimasto escluso. Inoltre, meno del 25% dei Paesi a basso reddito ha fornito una qualche forma di apprendimento a distanza.

Il PE ha condannato, quindi, le “gravi discrepanze” in termini di accesso all’istruzione che si sono verificate nei Paesi UE durante il lockdown, con un’alta percentuale di alunni che non hanno avuto accesso all’istruzione per diversi mesi, il 32% in alcuni Paesi.

Colmare il divario diventa, quindi, una preoccupazione immediata e il Parlamento UE ha chiesto alla Commissione di dare priorità ad investimenti mirati nelle infrastrutture per migliorare la connettività a livello europeo, in particolare nelle zone rurali e remote, e per aumentare l’accesso alle apparecchiature digitali.

Inoltre, raccomanda investimenti nelle opportunità di aggiornamento e di sviluppo professionale per gli insegnanti e i formatori.

Collaborare nello scambio di buone pratiche

Il PE ha criticato, inoltre, la mancanza di coordinamento e di scambio di buone pratiche a livello europeo e ha invitato la Commissione e gli Stati membri a collaborare strettamente per ridurre al minimo i rischi sanitari.

 

Contenuto condiviso nell’ambito del Progetto Covid-19. “Realizzato/acquistato/condiviso nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Umbria con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2020””.

© Copyright 2022 - Movimendo Difesa del Cittadino - Sviluppato da OGS Informatica
Open chat
Hai bisogno di aiuto?
MDC Umbria
Ciao, come possiamo aiutarti?