“Green pass clonato”, attenzione alla nuova truffa

“Green pass clonato”, attenzione alla nuova truffa

La sua certificazione verde Covid-19 risulta essere clonata“, questo l’avviso ricevuto dall’utente tramite SMS. La Polizia Postale mette in guardia i cittadini su questa nuova tipologia di phishing, che sfrutta la comunicazione del Ministero della salute per l’invio al cittadino del link al download del green pass.

Le potenziali vittime della truffa ricevono un SMSapparentemente proveniente dal Ministero della Salute (Min Salute), nel quale è riportato che la certificazione verde Covid-19 risulta essere clonata. Il messaggio, infatti, contiene un link ad un sito malevolo che induce a fornire i propri dati bancari.

 

 

La Polizia Postale raccomanda, dunque, a chiunque riceva tale messaggio, di non aprire il link e gli allegati e cestinare il messaggio, per evitare di farsi rubare i dati personali e bancari.

 

Contenuto condiviso nell’ambito del Progetto Covid-19. “Realizzato/acquistato/condiviso nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Umbria con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2020”

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento verrà pubblicato entro 24 ore.

© Copyright 2022 - Movimendo Difesa del Cittadino - Sviluppato da OGS Informatica
Open chat
Hai bisogno di aiuto?
MDC Umbria
Ciao, come possiamo aiutarti?